[Home]   [Principi]

 

1848

   Il generale Filangieri assedia Messina che s'Ŕ ribellata al dominio borbonico e ordina impietosamente di non risparmiare i feriti della parte avversa. Gli si oppone, dalle stesse fila, Ferdinando Palasciano, medico e studioso di questioni militari. Secondo lui i soldati propri, come i nemici, vanno curati nel pieno rispetto della vita umana, da parte di chi Ŕ nobilmente impegnato in un'opera sanitaria.
   Con l'annessione del Regno di Napoli all'Italia, l'idea della neutralitÓ dei feriti sul campo di battaglia, viene da lui enunciata il 28 gennaio e il 28 aprile del 1861 all'Accademia Pontaniana con queste parole.
 

"Bisognerebbe che le potenze belligeranti nella dichiarazione di guerra,
riconoscessero reciprocamente il principio
della neutralitÓ dei combattenti, feriti o gravemente malati,
per tutto il tempo della cura".

   Questi concetti vengono ripresi e rinsaldati dallo svizzero Henry Dunant, che alla battaglia di Solferino del 1859 resta impressionato dalle donne pietosamente impegnate a fasciar di bende gli uomini straziati dal dolore, senza tener conto di divise o di bandiere. Henry Dunant, con fermo intento, proclamando a sua volta la neutralitÓ dei malati e dei feriti di guerra, promuove la fondazione di SocietÓ di Soccorso, riconosciute dagli Stati che il 22 agosto del 1864, realizzano la Conferenza Internazionale di Ginevra.
   Principio fondamentale, quello dell'intervento di Comitati Volontari per il Soccorso sui campi di battaglia, che agiscono sotto l'insegna di una croce rossa in campo bianco. L'atto di nascita della Croce Rossa Italiana ha la data del 15 giugno 1864. In quel giorno infatti fu dichiarato costituito il "Comitato Milanese dell'Associazione Italiana per il soccorso ai feriti e malati di guerra" destinato a tradurre in realtÓ i sentimenti altamente umanitari di Ferdinando Palasciano e l'idea pi¨ precisa di Henry Dunant, e anticipando in un certo senso la Convenzione di Ginevra del 22 agosto 1864.
   La Croce Rossa Italiana quale Associazione con intenti e scopi di carattere internazionale, Ŕ eretta a corpo morale nel 1886. Da quel momento essa soccorre i feriti d'ogni evento bellico in cui si trova coinvolto il paese e la sua opera si esplica anche in tutti gli interventi di pubblica calamitÓ, quale supporto agli organi governativi per la protezione civile.

Henry Dunant
Henry Dunant


[Home]    [Principi]   [Torna su]


 
Pagine ospitate gratuitamente da Acate on Line